Skip to content

A spasso per Anghiari con un trolley Roncato

by on May 9, 2013

trolley roncato 4Anghiari, detta anche ‘il bastione della Toscana’, è la meta giusta per un viaggio da esaurire tutto intero in un week end. Da mordere e divorare come una delle gustose prelibatezze che si preparano da queste parti. Una gita dinamica, sempre in movimento, tra campagna e borghi. Portando con sé poche cose, un paio di cambi e un robusto trolley Roncato. Un viaggio mordi e fuggi nei luoghi dove si intersecano i territori di Umbria, Toscana ed Emilia Romagna. Una terra di confine splendida, segnata da paesaggi sognanti e da borghi dall’illustre passato.


Non si può parlare di Anghiari senza fare almeno un breve cenno alla battaglia che qui si svolse nel lontano 1440 tra i fiorentini alleati del Papato, e condotti da Giampaolo Orsini, e le truppe milanesi guidate da Niccolò Piccinino. La battaglia non fu particolarmente cruenta, ma la vittoria dei ‘padroni di casa’ determinò la prosecuzione del dominio dei fiorentini sulla Toscana, con tutto quello che ne conseguì in termini storici.

I bozzetti realizzati da Leonardo per celebrare questa storica battaglia sono andati misteriosamente perduti, ed è forse questo uno dei motivi che danno più notorietà all’evento – al di là della valenza storica. Dell’epoca medievale rimane comunque moltissimo da vedere, e aggirandoci nelle viuzze strette e serpeggianti con il nostro trolley Roncato possiamo ammirare splendidi edifici civili e religiosi risalenti a quell’epoca di passioni violente e di altrettanto intense esaltazioni religiose.

Tra le architetture sacre spiccano San Bartolomeo, con la relativa badia edificata dai monaci camaldolesi, e la Cappella della Misericordia. Mentre per quel che riguarda la cultura locale consigliamo caldamente la visita al Museo delle memorie e del paesaggio. Per conoscere meglio la terra di Anghiari, crocevia di popoli e di passioni.

From → Viaggi

Comments are closed.

%d bloggers like this: