Skip to content

Pirelli e la Formula 1

by on May 6, 2013

prezzi gommePirelli e le sue performace in Formula 1 sembrano essere messe costantemente in discussione. Il circuito di Barcellona con i suoi 4.6 chilometri di pista, 16 curve e il famoso rettilineo che supera un chilometro è sicuramente un grande circuito di prova per gli pneumatici che verranno in contatto con un asfalto piuttosto abrasivo e difficile.

Pirelli ha scelto di portare per il Gran Premio di Spagna gli pneumatici P Zero Orange Hard e P Zero White Medium. La mescola più dura, però, è stata modificata al fine di essere più duratura sulla distanza. Paul Hembery, Direttore Motorsport di Pirelli, ha spiegato alle varie agenzie di stampa: “In Spagna porteremo una variazione della nostra mescola dura che sarà più simile alle caratteristiche dello pneumatico 2012. Questo presenta una finestra d’esercizio più ampia e offre prestazioni meno spinte”.

Da sottolineare che i piloti avranno a disposizione un set extra di gomme dure durante la sessione di prove libere. Tutto ciò per scongiurare l’arresto al box dei team che potrebbero aver paura di consumare gli pneumatici e che punterebbero a preservare le gomme in vista della gara.

“Solo per le prove libere  – aggiunge Hembery –  forniremo un set di gomme speciali a mescola molto dura. Speriamo così di incoraggiare le squadre a completare l’intera sessione, in particolare la prima mezz’ora, quando in pista scendono i giovani piloti e dare così ai tifosi lo spettacolo che meritano”.

From → Automotive

Comments are closed.

%d bloggers like this: