Skip to content

Liposuzione, ma senza esagerare

by on April 24, 2013

liposuzioneLa liposuzione, detta anche lipoplastica e liposcultura, è un tipo di chirurgia estetica che elimina il grasso da varie parti del corpo, più comunemente dall’addome, dalle cosce, dai glutei, dal collo, dal mento, dalla parte superiore e posteriore delle braccia, dai polpacci e dalla schiena. Il grasso viene rimosso attraverso una cannula  che viene inserita sotto la pelle.

La liposuzione è l’intervento estetico più comune in America e nel Regno Unito. Oltre 400.000 interventi si svolgono negli Stati Uniti ogni anno. I pazienti sottoposti a liposuzione in genere hanno un peso corporeo stabile, ma vorrebbero rimuovere i depositi indesiderati di grasso corporeo in specifiche parti del corpo. Non è un metodo di perdita di peso complessivo – non si tratta di un trattamento per l’obesità. La liposuzione non elimina la cellulite, le fossette o le smagliature. L’obiettivo è puramente estetico – il paziente desidera cambiare e migliorare l’aspetto del suo corpo.

La liposuzione rimuove in modo permanente le cellule di grasso dal corpo ed è in grado di alterare la forma del corpo. Tuttavia, se il paziente non conduce una vita sana dopo l’operazione c’è il rischio che le cellule di grasso rimanenti si moltiplichino. La quantità di grasso che può essere rimossa in modo sicuro è limitato. La liposuzione ha una serie di possibili rischi, comprese le infezioni, l’intorpidimento dei tessuti e le cicatrici. Se viene rimosso troppo grasso si possono produrre noduli o lividi nella pelle. Tutti gli esperti sono concordi nel fatto che i rischi chirurgici maggiori sono legati alla quantità di grasso rimosso.

Comments are closed.

%d bloggers like this: