Skip to content

Rifarsi il seno, costi e rischi

by on April 17, 2013

pamela-andersonIn questo XXI secolo si ricorre sempre più alla chirurgia estetica. Soprattutto un’operazione è assai richiesta dalla donne: rifarsi il seno. Anche se la mastoplastica additiva è praticamente un’operazione di routine per la chirurgia estetica, bisogna sempre ricordarsi che, come tutte le volte che subiamo un’operazione, si corrono dei rischi.

Oggi, rispetto a qualche anno fa, le procedure chirurgiche sono senza ombra di dubbio meno invasive e si tutela di più il corpo del paziente. Inoltre, le protesi di  ultima generazione spesso assicurano un buonissimo risultato estetico.

Rifarsi il seno non vuol dire solo aumentare la taglia, ma anche modellarlo, renderlo proporzionato, rassodarlo e ringiovanirlo. Normalmente, sono le pazienti più giovani a richiedere un intervento per aumentare le proporzioni, mentre le pazienti di età più avanzata sono più bisognose di ripristinare la forma.

Ma per le donne giovani in fase di allattamento, l’operazione comporta un grave problema? Bisogna dire che la mastoplastica additiva non compromette l’allattamento perché la protesi viene inserita sempre dietro la ghiandola senza intaccarne la funzionalità. Ma quanto costa rifarsi il seno? Mediamente il costo si trova nella fascia tra i 5mila e i 10mila euro.

From → Salute

Comments are closed.

%d bloggers like this: