Skip to content

Bagni arredo moderni? noi preferiamo lo stile classico!

by on March 30, 2013

ImageLa tendenza ad arredare il bagno secondo i canoni moderni è quella che va per la maggiore; linee pulite, dritte, essenziali, colori netti, freddi, oppure appariscenti. A predominare, sempre, il design lineare. Ma lo stile classico che fine ha fatto? Non dimentichiamo che l’arredamento tradizionale del bagno conserva sempre il suo fascino, anche con il passare del tempo. Lo stile classico rende l’arredo del bagno caldo, famigliare, mai banale. In opposizione a linee dritte, nette e tonalità che prediligono il total black o il total white, oppure i laccati lucidi dai colori vibranti, troviamo un design pacato, caratterizzato da linee morbide e colori naturali. Parlare di stile classico non significa descrivere un’unica soluzione di arredo bagno: anche se tradizionali, le linee possono essere ispirate ad una molteplicità di varianti. I mobili, ad esempio, vanno dalle tonalità del legno e delle sue assenze, alla calde sfumature pastello; le piastrelle, decorate a dare l’impressione di voler riempire lo spazio con forme artistiche; i sanitari, con le linee arrotondate e dal gusto vagamente retrò; la rubinetteria, in ottone cromato con effetto invecchiato; gli accessori, che completano l’arredo di un bagno classico passando quasi inosservati. Lo stile tradizionale non impedisce alle nuove tecnologie e tendenze di essere presenti in un bagno; come per l’arredo moderno, vengono studiate continuamente nuove soluzioni per adattare uno stile classico alle esigenze attuali. Dalla rubinetteria ai sanitari, sono presenti tutte le accortezze per una funzionalità ottimale degli elementi, ben camuffate dietro un aspetto insospettabile. Perché preferire l’arredo del bagno classico ad uno moderno? La risposta è semplice: la tradizione non stufa mai e crea senso di appartenenza, laddove il carattere moderno inizialmente esalta, per poi stancare, tanto da richiedere una continua innovazione. 

From → Uncategorized

Comments are closed.

%d bloggers like this: